giovedì 30 agosto 2012

Quel treno



Perché mi comporto così?
Perché non mi fido delle persone?
Perché ritengo di essere l'unico a comprendere la situazione?
Perché non ammetto di aver fatto delle cazzate?
Perché penso in un modo ma agisco sempre in maniera differente?
Se io fossi diverso, più aperto e meno rigido tante cose cambierebbero, io sarei visto diversamente. Ma io non voglio far sapere agli altri di avere tante paure, tanti dubbi, tante incertezze e tante paturnie.
Spesso credo che la causa di molti problemi sia soltanto mia, dato che non riesco a vedere il buono delle cose, dato che mi faccio trascinare dai brutti pensieri se una persona a me cara dovesse star male e dato che dovrei tagliare quel legame con un passato che ormai non esiste più.
E' un periodo così, io mi sento vuoto ed angosciato, vedo tutto incerto, su tutti i fronti, ma allo stesso tempo c'è la speranza che qualcosa possa cambiare.
E' come se fossi su un treno, ma non so dove esso si stia recando, so solo che ha superato quel punto, quindi non posso più ritornare indietro e devo sperare che tutto vada bene.
Non so se questi timori sono normali, se è normale sentirsi un po' disorientati dopo il coming out, oppure sono io che mi creo queste menate.
Malgrado questi giorni siano stati negativi ho riflettuto tantissimo, ho capito tante cose e sono convinto che sia necessario un cambiamento da parte mia. 
Lo so, ho scritto questa frase tantissime volte, ma prometto che stavolta sono deciso.

Ho stabilito di ricominciare a fare dell'attività fisica, tanto per non sentirmi più una larva. Ho già idea di qualcosa, ma non anticipo nulla. Che sia chiaro, non è che io mi veda ingrassato, non tonico o altro, anzi mi vedo più bello del solito, e questo è importante, è un risultato. 
In passato mi sono fatto delle menate assurde, mi vedevo troppo magro, ma ora me ne frego, anche perché le critiche che ricevevo provenivano da persone in sovrappeso, obese o da gente frustata, tipo che non faceva la scarpetta da un anno. L'invidia è una brutta bestia!
Fisicamente mi piaccio così, senza cambiar nulla, vi dirò: "Al diavolo chi fa critiche o dice cattiverie!".
Un bacio e buona serata ^_^

P.S. Un mega ringraziamento per i commenti ricevuti nel post precedente.

29 commenti:

  1. buon viaggio Amleto. Sei salito sul treno giusto dammi retta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo dice l'Andrea...
      Un bacio ^_^

      Elimina
  2. Forse se è il treno giusto lo saprai solo quando sarai arrivato.
    Per ora la cosa giusta da fare, forse, è sedersi comodi, rilassarsi e guardare un po' dal finestrino ciò che ormai non ti appartiene più.
    Magari il luogo che trovi è migliore di quello che lasci :)

    In bocca al lupo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io guardo sempre fuori dal finestrino, sia in treno che in auto.
      Speriamo che la destinazione sia migliore.
      Un abbraccio *_*

      Elimina
  3. Proprio oggi pensavo al fatto che io vedo solo la parte negativa di ogni cosa che mi accade, ma la parte positiva esiste indipendentemente dal mio pensiero e quindi questa è già una piccola presa di coscienza. A piccoli passi devi prenderti le tue piccole rivincite e vedrai che la negatività non la noterai più.
    Abbasso la scarpetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero soltanto che tutta questa negatività possa cessare, almeno per un po'.
      Come abbasso la scarpetta!?
      Grazie mille e bacioni ^_^

      Elimina
  4. Si dice che perso un treno Se ne prende un altro, quindi cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno ;)
    Ignora chi ti critica, e cerca di stare tranquillo e'normale essere in un momento NO visto quello che stai vivendo!;)
    Kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara!
      Io non ascolto, ma questi giudizi mi urtano... Ma non rispondo che è meglio!
      Sono certo che questo brutto periodo finirà, ma non so quando.
      Un bacio *_*

      Elimina
  5. Dai Amle, sono sicuro che tu riuscirai a prendere il giusto treno!
    All'inizio non è facile, è un po' come Trenitalia, treni in ritardo o soppressi, cambi di binario... Però alla fine riusciamo a farcela, il treno arriva, è quello giusto!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Doctor!
      Ecco Trenitalia... Io prendo le efficienti Trenord e non sono abituato a questi imprevisti.
      Il treno è arrivato... Aspettiamo e vediamo dove ci porta!
      Un saluto :)

      Elimina
    2. A tutti un bacio ed a me solo una saluto?
      Non ti meriti neanche una Titty dedicata U.U

      Elimina
    3. Ma era per variare!
      Ti do un bacio ed un abbraccio grande ^_^
      Chiedo perdono. Farò che questa mia mancanza non si ripeta mai più.
      Baci e buona serata ^_^

      Elimina
    4. Ahaha dai scherzavo Amle, lo sai che la Titty te la dedico solo a te!
      Un bacio :D

      Elimina
    5. Che onore!
      Volemose bene *_*

      Elimina
  6. Purtroppo non si può tornare indietro con il tempo (e non è detto che se potessimo sarebbe sempre una cosa positiva), al massimo possiamo imparare dagli errori fatti (che non è poco se uno ci riesce) i cambiamenti avvengono quando siamo pronti ad attuarli e bisognerebbe cercare di assecondare la nostra natura più che violentarla o lanciarsi senza paracadute.
    E' normale sentirsi disorientati dopo il coming out specie se si è giovani, anche per me è stato così e pensa che io avevo già 30 anni quando l'ho fatto, poi stai passando un periodo abbastanza stressante anche per altre questioni famigliari, quindi per come la vedo procedi giorno per giorno con piccole decisioni senza voler cambiare tutto insieme e senza farti troppo abbattere dall'ansia e dalla paura.
    Molto positiva è la decisione di tornare in palestra, attività fisica oltre a tonificare il corpo aiuta a scaricare le tensioni e le ansie, mi auguro che ti iscriverai dove va A. perchè oltre ad aiutarti negli allenamenti le persone come lui sono spesso di giovamento a quelli come noi che siamo un po' chiusi e introspettivi.
    Per ultimo non ti curare degli invidiosi e di chi fa critiche cattive, mandali a quel paese e non perderci tempo.

    RispondiElimina
  7. Ho scritto un papiro e mi sono dimenticato di salutarti e mandarti un bacio, che bestia che sono.:))) Un bacio caro Amleto e un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto tutto! Che aggiungo!?
      Sei molto caro ^_^
      Che sia chiaro, non farò palestra... Basta A!
      Un bacio ^_^

      Elimina
  8. Amleto..su quel treno , ognuno a modo nostro, ci siam tutti. E' la vita, l'obbligo di guardare in faccia la realtà, le difficoltà , i problemi..e di vederci per ciò che siamo con tutti i nostri difetti e le nostre bassezze, accettandoci per quello che siamo, amandoci.
    per ora tirati su, testa alta, non sei diverso da ciò che eri un mese fa, hai solo ammesso apertamente una cosa dii te che non sapevi come esprimere. Testa alta e vai avanti..e stai vicino a tua madre, che quando ti guarda vede un figlio, la cosa più bella che possa avere. Ti ha amato ed accudito epr anni, dimostrale che ha fatto un buon lavoro visto la persona che sei. Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Innanzitutto benvenuto. Il tuo commento è davvero bellissimo ^_^ Mi hai commosso!
      Eppure mi sento in colpa... Non so il motivo, ma è così!
      Ti auguro una buona serata ^_^

      Elimina
    2. Siamo impastati di sensi di colpa, ci sentiamo sempre sbagliati, non all'altezza...ma tu sei tu, il frutto perfetto di millenni di evoluzione. i tuoi antenati sono sopravvissuti a guerre e carestie perchè tu possa esprimere te stesso appieno. Vivi, non esiste la perfezione. Ci siamo solo noi e tutto il cuore che possiamo dare alle persone che amiamo.Dani

      Elimina
    3. Grazie mille Dani!
      Ecco tu sei meraviglioso *_*
      Non vedo l'ora di offrire il mio cuore a qualcuno.
      Ti mando un grosso bacio ^_^

      Elimina
  9. "Se io fossi diverso..."
    Il modo migliore per agire davvero dei cambiamenti in noi è quello di imparare a volerci bene per come siamo, senza voler cambiare. Così tranquilli, poi, ci plasmerà la vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io voglio cambiare! E' così sbagliato!?
      Capire i propri limiti è importante, è un segno di maturità. Non credi!?
      Ti abbraccio forte ^_^

      Elimina
  10. La larva si trasforma in farfalla. Vuoi sapere quanto è bella una farfalla? Mettiti davanti a uno specchio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei così carina!
      Come faccio a non amarti!?
      Bacioni :)

      Elimina
  11. Tranquillo, non sei il solo a pensarla così. Prima o poi le cose però cambieranno...;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sono in buona compagnia! Grazie e benvenuto *_*

      Elimina
  12. tesorino non farti paranoie, lascia perdere. Succede a tutti di avere un periodo in cui non si vuole far vedere al mondo i problemi, le paure... è umano. non ti devi scusare con nessuno, anzi, chi ti vuole bene continuerà a volertene a prescindere :)

    trovo sia SBAGLIATISSIMO amare o voler bene a qualcuno perchè è cambiato. O insistere perchè lo faccia. tu devi ragionare in modo diverso, del tipo "io sono così prendere o lasciare" e fidati ci sarà la fila quando capiranno il tuo valore :)

    e per l'attività fisica... in bocca al lupo ;) fammi sapere! io tra poco riprenderò kick boxing, non vedo l'ora, un modo come un altro per sfogarsi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è un periodo no! Ma io sono fiducioso.
      Io devo cambiare, non dico radicalmente, ma devo migliorare il mio approccio verso le persone.
      Per lo sport... Vedremo!
      Baci e notte :)

      Elimina