martedì 17 luglio 2012

Negli episodi precedenti

Nella casa dell'Amleto, come in tutte quelle dei terroni che vivono al Nord, si ricevono chiamate ad orari strani, effettuate dai parenti che vivono nella terra d'origine.
Oggi alle 07:30 mi squilla il telefono di casa, io rispondo ed è mia zia.
Io: Pronto.
Lei: Ciao Amleto sono la zia...
Io: Ma è successo qualcosa?
Lei: Niente! Non posso chiamare!? Stai insinuando che io non chiami mai!?
Io: Ma sono le 07:30. E' successo qualcosa per chiamare a quest'ora?
Lei: E allora? Volevo sapere come state?
Io: Bene... E tu?
Lei: Che ci fai a casa?
Io: Forse ci vivo.
Lei: Ma quand'è che ti trovi un bel lavoro e una bella ragazza!? Non sono mai stata da voi, al Nord, per un matrimonio. Almeno tu fai le cose in grande. Non fare come tua sorella, che si è sposata in comune ed ha invitato pochissime persone, senza dire nulla a noi parenti.
Io: Zia ho ancora ventidue anni, sono giovane.
Lei: Intanto trovati un lavoro e una brava ragazza, il tempo passa e fra qualche anno... Siamo una famiglia dobbiamo partecipare questi eventi, quindi i matrimoni... Poi non pensi a tua madre!? Anche lei vorrebbe un bel matrimonio per suo figlio.
Avrei voluto dirle: "Zia ma vaffanculo! Ma che cazzo te ne frega!? Ma chi ti vuole!? Anche se mi potessi sposare non ti inviterei! Ma che cazzo me ne frega dei tuoi figli!? Ma pensa te!".
Mi è venuto un nervoso, già ho i miei problemi, poi chiama questa pazza esaurita di mia zia, che per fortuna vive in Sicilia.
Io mi imbarazzo e non riesco a gestire queste domande, divento rosso, menomale che ero al telefono.
Ieri ho visto la L, una mia ex compagna delle superiori. Noi ci vediamo spesso con la C.
La L è bellissima di fisico, alta, magra e seno rigoglioso, ma il viso è bruttino, diciamo brutto. La L è la classica ragazza che si trascura, che non si sistema, malgrado abbia delle potenzialità. Alle superiori venne soprannominata "Roberta" dall'Amleto e dalla C, come le modelle degli spot della casa di intimo omonima, per ricordare la sua bellezza di fisico e il viso non proprio grazioso.


L'aspetto della L, che non è il massimo, tra l'altro neanche valorizzato, non le impedisce di cuccare in maniera vergognosa.
Ieri, a casa mia, io e lei...
Io: Che mi dici L?
L: Vuoi sapere le news della settimana, o essere aggiornato su tutto, cioè da dove sei rimasto!?
Io: Negli episodi precedenti! Hi hi hi
L: Allora sabato sono stata lì a ballare e con due ragazzi... Poi c'è quello, l'amico di mio cugino... Inoltre il tipo della Foot-Locker...
Ha parlato per quasi un'ora, io scioccato ho pensato: "Ma 'sta sgualdrina, brutta come la fame, neanche il massimo dell'intelligenza eppure... Pure fighi se li becca. Che nervi! Io invece sono solo... Ma com'è possibile!? Perché la invidio!? Sono senza parole, viviamo in un mondo di ciechi. Ecco il motivo di ciò..."
Io: Bene... Ti dai da fare!
L: Tu invece? Non mi dici mai niente.
Io: Beh io non ho nulla di entusiasmante da dire... 
L: Come!? Il viaggio a Copenaghen!? Chissà cos'hai combinato lì!? Poi sei diverso ultimamente...
Vorrei mandarla a cagare! E' idiota!? Ma non capisce che devio il discorso!? Mi tranquillizzo, devo rimanere "tranzollo" (ma che lingua è!?), come mi è stato detto, osservo il suo viso, bruttino ed ingenuo, che mi fa una smorfia maliziosa. Decido di non dire nulla, con l'intenzione di far credere qualcosa, almeno si fa dei castelli e non mi rompe più le balle.
Volevo tirare fuori i ventaglietti dalla dispensa, ma lei non se li merita... Mi sta antipatica oggi! Se li farà dare da uno dei suoi spasimanti. Me li mangio tutti io! Ormai solo questo mi è rimasto: mangiare...


Adesso, io non capisco il perché di questo?
Io ho dei problemi nel rapportarmi con l'universo maschile, il tutto mi spaventa tantissimo. Sono una cariatide che ha fatto tanto eppure non riesce a concludere nulla. E' grave! E' impossibile! Ho ventidue anni, devo velocizzarmi... Alla fine anche se ci provassi che succederebbe!?
Nulla, ma io mi faccio le mie seghe mentali assurde, che mi rendono più squilibrato di quello che già sono.
Io devo darmi una mossa, non accetto questo! Io devo procedere oltre, mi sto preoccupando, magari ho qualche fobia strana. Oddio non ci voglio pensare.
Mi urta questa situazione, la L non può farsi otto ragazzi in due settimane e io nulla...
Dai è ridicolo, io sono ridicolo.
Non è che mi voglia vantare, ma sono caruccio e simpatico... Allora perché!?
La mia scena la faccio, vedo che gli altri mi fissano... Farò pena, che ne so...
Che io venga osservato è un aspetto positivo, almeno se volessi fare qualcosa non dovrei fare la prima mossa, io sarei la preda. E' giusto ricordare che anche io ultimamente non mi limiti affatto, mi metto ad osservare, facendo intuire qualcosa.
Io mi sono impuntato su questo problema, negli ultimi giorni ci penso spesso e non mi da tregua.
Sono un manico di scopa rigido... Mi devo alleggerire. Ciò è possibile, io mi impegnerò.
Quindi concludo questo post altamente triste e patetico dicendo: "Ragazzi io non vi aggiornerò sugli episodi precedenti, come la L, ma sugli episodi futuri".
Un bacio e buona giornata ^_^

20 commenti:

  1. Per quanto riguarda tua zia, è una grande rompicazzo!
    Mi auguro di leggere invece episodi futuri, in cui tu vieni apprezzato e desiderato ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sulla zia ^_^
      Spariamo bene.
      Bacioni *_*

      Elimina
  2. Abitando al sud confermo i parenti telefonano presto e rompono le scatole fino a tarda età ;)))
    X quanto riguarda te sei giovane stai tranquillo vedrai che appena qualcuno ti noterà sotto occhi diversi smetterai di essere timido e ti lascerai andare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fino a tarda età!? Hi hi hi
      E' anche il mio augurio, devo diventare più sciolto.
      Un bacio ^_^

      Elimina
  3. Questa dei parenti stile tribù è una vera calamità, io anche se ho tutti i parenti a Roma ci vediamo e sentiamo ogni dieci anni quindi non ci sono stati mai interrogatori tipo "quando ti sposi" poi adesso a 46 anni niente domande imbarazzanti.
    Per quanto riguarda invece il fatto che le donne rimorchino di più anche quando sono bruttine ti ci devi abituare perchè i maschi eterosessuali sono meno selettivi di quelli gay, ho sentito persone che si bloccano per dei minimi particolari come la lunghezza dei capelli o il segno zodiacale, cosa mai riscontrata in un eterosessuale.
    Per il fatto che non trovi chi farti o viceversa penso che esageri, anche io che non sono giovanissimo ne bellissimo ho ricevuto qualche proposta da persone che erano interessate a conoscermi in senso biblico, anche se poi non ho dato seguito alla cosa, ma questa è un altra storia.
    Baci e buona giornata. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loran io credo che per un eterosessuale vale questo detto sul piano sesso ;
      "Basta respira me la trombo!" bella o brutta che differenza fa? Anzi una meno bella e'piu facile da adescare :))

      Elimina
    2. @ Loran - Hai ragione su tutto! Spero soltanto che siano paure passeggere e non a lunga durata.
      Un bacio ^_^
      @ Sweey - E' triste, ma è così! Ti saluto *_*

      Elimina
    3. SweetyMakeUpCandy si è come dici te oltretutto ho notato che ai maschi eterosessuali la troppa bellezza specie del volto li intimidisce e tendono a preferire donne meno belle, così ho notato guardando le ragazze dei miei amici eterosessuali.:))

      Amleto: ma si sono sicuro che è soltanto un momento il tuo, sei giovane sei uscito allo scoperto da poco, è normale avere qualche paura e inibizione, vedrai che con il tempo migliorerai quindi non starti a fare troppi problemi vivila come viene.
      Un bacio.^__^

      Elimina
    4. Grazie mille loran.
      Ti auguro buon pomeriggio ^_^

      Elimina
  4. E noi aspetteremo solo i post futuri.
    Stai sereno e non irrigidirti...

    P.S.: I parenti sono tutti uguali. I miei le stesse modalità, le stesse domande anche ora che ho passato gli anta... e son tutti del nord. Quindi... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente, baci :)

      Elimina
    2. @ In - Che palle 'sti parenti! Allora non siamo solo noi terroni...
      @ In e Massimo - Grazie mille. Baci e buona notte ^_^

      Elimina
  5. Vero.. i parenti tutti uguali.. anche i miei mi chiedono della ragazza e del matrimonio.. però è normale.. non vedo cosa ci sia da arrossire XD
    Uno sorvola e inventa cazzate e via. un giorno magari risponderò che convivo col mio ragazzo e ho adottato un bambino.. chissà XD

    Amleto non ti facevo così in difficoltà.. eppure 2 storie ci sono state.. Quindi un po di pratica ci dovrebbe essere! Un giro in chat no? siti di incontri? e x locali? a milano sarà pieno... e poi pian piano vedi di buttarti tu... a fare la preda rischi di rimanere a secco.. qua ci vogliono i consigli di max che è super esperto in fatto di caccia... Iscriviti in palestra che è pieno di bei ragazzi.. XD
    ma all' università non c'era nulla? mi ha sempre roso che io ai tempi dell' università ero cocciutamente etero..
    Un abbraccio di buon augurio.. ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I parenti sono così, ma io li ho quasi tutti in Sicilia! Hi hi hi
      Io ho avuto due storie, non d'amore, ma non erano alla luce del sole. Non è la stessa cosa! Io ho un blocco, non riesco a finire nulla in un locale, forse ci vuole tempo. Ho paura del contesto, di questa nuova realtà e della gente.
      Su internet non faccio nulla, sono per il contatto diretto. A Milano la scelta non manca, grazie al cielo.
      Grazie mille ed un bacio ^_^

      Elimina
  6. Amleto da quello che ho potuto capire sei un tipo a cui piace ridere e scherzare e a volte cerchi di nascondere la tua timidezza dietro una corazza di finto snobismo, ma vedrai che con le persone giuste saprai farti conoscere per quello che sei veramente...a volte bisognerebbe solo buttarsi senza pensare alle conseguenze: facile dirlo, ma ovviamente difficile attuarlo ;)
    P.S. Lasciamelo qualche ventaglietto :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel commento!
      Sei molto carino Zeno.
      Hai fatto centro *_*
      Notte ^_^

      Elimina
  7. I parenti possono andare a quel paese (se già non ci sono)
    Buttati! sei giovane, vedrai che una storia lì fuori c'è, ma tu non stare ad aspettarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I parenti sono già a quel paese.
      Grazie mille *_*
      Bacioni S ^_^

      Elimina
  8. i parenti sono così ovunque fidati! io ho 3 zie venete, ebbene sono come la tua siciliana! il loro unico problema è quando mi deciderò a mettere la testa a posto sposarmi e fare figli perchè dopo tutto "ora che sei laureata e lavori, perchè non ti sposi? che aspetti? pensi ci sia altro nella vita?"....ed è in quei momenti che vorrei urlare loro "tranquille, appena avrò trovato una brava ragazza vi inviterò al mio matrimonio a barcellona!" ahaha

    L... invece è la classica che ha bisogno di vivere dei racconti altrui.. in questo è più simile ad una mia ex compagna di università: non la vedi mai, la senti ancora meno.. ma quando succede, quando ti incontra, è finita! pretende d'esser aggiornata nei dettagli di tutta la tua vita! assurdo.. ma è un personaggio tutto sommato divertente, superato l'astio iniziale :) buon ferragosto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh i veneti sono i terroni del Nord!
      Immagino la reazione delle tre Marie ^_^
      Oddio la L è una forza della natura, mi fa molto ridere. Anche per me è un peso non raccontare alcune cose.
      Un bacio e benvenuta *_*

      Elimina