mercoledì 18 aprile 2012

Pioggia e...

Nel post precedente ho scritto che mi sentivo rilassato, felice… Ieri invece ci sono stati alcuni picchi di ansia, nostalgia… Ma da una persona ho ricevuto anche dei bellissimi complimenti, delle belle parole di conforto, che mi hanno rasserenato. ^_^
Forse quest’agitazione è causata dall’arrivo di G, il compleanno di V e la laurea.
G è arrivata ieri sera, venerdì pomeriggio verrà a casa mia, le dirò tutto, cenerà a casa mia e poi una bella serata insieme… Mi manca, passare questi mesi infernali senza di lei è stato uno strazio.
V (quella buona) venerdì compierà gli anni, è la prima persona con la quale mi sono dichiarato, pezzo forte della mia vita, crede moltissimo in me, forse più di me stesso.
Poi la laurea, sto studiando la tesi…
Oggi sono stato a Milano, ho comprato tutto per la laurea, il vestito no, utilizzerò quello che ho indossato per un matrimonio. Oggi ho acquistato la camicia, la cravatta (una di quelle stilose) e le bellissime scarpe… Ero pieno di borse, perché avevo dietro il vestito per fare le prove… Ho finito tutte le compere, l’impresa è stata ardua, manco fossi una sposa…
Ho assistito ad una fiera, nella mia università, ovvero “Interni Legacy”. Essa è aperta al pubblico dal 16 al 28 aprile, è un allestimento del FuoriSalone 2012. Nel caso vogliate sapere di più: http://www.internimagazine.it/special-events/interni-legacy-2012.
Al ritorno, mentre ero in treno, ha cominciato a piovere tantissimo, scendo dal treno e per prendere l’auto mi sono bagnato tutto. Arrivato a casa ho dovuto persino portare la mia cagnolina a fare i bisogni… Allora le ho messo l’impermeabile, insieme siamo andati al parchetto, lei ha fatto tutto… Quando piove però la porto in braccio perché ha paura della pioggia e dei temporali, è piccolina pesa soltanto 2 kg…
Sono arrivato a casa ed ero zuppo, come un pulcino… Successivamente mentre sistemavo gli acquisti sono scoppiato in lacrime, singhiozzavo… Non so il perché, a casa ero solo e la mia cagnolina mi ha leccato le lacrime… E’ un amore, sente quando sono triste, mi fa compagnia, i cani ci regalano sorrisi, sempre e comunque…
Il pianto mi ha liberato, erano mesi che non piangevo… Anche se ultimamente mi commuovo spesso, ma non è proprio piangere! Forse è lo stress che sto accumulando…


Che giornata strana, non saprei come definirla, è stata un po’ brutta e un po’ bella…
Vi aggiornerò su G
Buona serata ^_^

P.S. Il post precedente mi ha rovinato la reputazione… Disgraziati mi avete criticato sui miei gusti musicali, tranne due di voi… Loro sì che sono degli intenditori!

18 commenti:

  1. Ah caro Amleto ... purtroppo quei momenti di felicità immotivata sono brevi. Bellissimi, ma brevi. Mi spiace che però questa giornata si sia conclusa con un crollo simile.

    Tornando alle cose serie ... anche se il vestito non è nuovo noi vogliamo vederlo lo stesso!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sei proprio curioso!
      La foto… Ci penserò…
      Baci

      Elimina
  2. Anche per me piangere aiuta a scaricare lo stress accumulato...a volte penso che solo il mio cane mi capisca!
    P.S. Con la memoria corta che ho tutte queste iniziali di nomi mi confondono! ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che palle questi nomi, stesse iniziali, stessi nomi…
      Ma un po’ di fantasia!?
      Ti saluto Zeno

      Elimina
  3. In bocca a lupo come si dice in questi casi o anche meglio, in culo alla balena! (... oddio....rileggendo l'ultima frase... però si usa...forse meglio in figa alla formica... ah l'università, quanti ricordi....)
    Tesi, c.o., poi il lavoro... diciamo che ti aspettano tempi interessanti. L'immagine poi che dai del cane che ti consola, è di un tenero :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille S
      Ma non ho capito quello della formica…
      Va beh buona serata

      Elimina
  4. Che poi non si capisce perchè, quando tutto filava dritto, tutto andava bene e ci si trova in mezzo ai singhiozzi, a disperarsi.
    Ma è liberatorio... Forza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il motivo lo so… Purtroppo…
      Speriamo che oggi sarà migliore ^_^
      Un bacio IN

      Elimina
  5. Stai tranquillo, sono pianti necessari pure se sembrano immotivati. Lo stress, le aspettative, la paura. Poi ti svegli vestito strafigo, laureato, e sorridi per giorni senza smettere mai. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono già stra figo… Hi hi hi
      Mi lasci sempre dei bei commenti!
      Buona giornata Matteo

      Elimina
  6. Anche una mia collega, tua coetanea, ha questi sbalzi di umore; avrai mica il ciclo? Ahaha scherzo...lei dice di essere schizofrenica ;)
    Ps: lo sai che dovrai postare le foto di te infighettato alla laurea, vero?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Will dammi il tuo indirizzo!
      Così mi mostro in tutta la mia bellezza ^_^
      Ti saluto

      Elimina
    2. we....al mio gemello ti mostri e a me no?
      ingrato ;P

      Elimina
    3. Ma certo! Fatti trovare da Will…
      Voglio anche il tuo giudizio ^_^
      Potrai mai perdonarmi!?
      Baci Maxuccio

      Elimina
  7. mmm.....dipende da quanti baci mi mandi ;P

    RispondiElimina
  8. Piangere è liberatorio. E' brutto quando non si riesce più a farlo perché potrebbe significare che si è persa la speranza.
    Che dolce la cagnolina! Ma addirittura le hai comprato l'impermeabile?
    Non ti preoccupare della reputazione, può succedere a tutti di ascoltare qualche canzone "insolita", certo, non sono mai arrivata ad Al Bano e Romina, però l'altro giorno ho ascoltato a palla "insieme a te non ci sto più" di Caterina Caselli. Speriamo che non lo venga mai a sapere nessuno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe un capottino realizzato con il tessuto da impermeabile!
      Lei è molto piccolina, pesa solo 2 kg, allora soffre il freddo…
      Quindi le metto sempre i capottini di lana o gli impermeabili nel caso piova…
      Io ho la versione di Elisa, della canzone della Caselli, è molto bella:
      http://www.youtube.com/watch?v=_PO1uSjRBS0
      Baci Asha

      Elimina